Viaggi Sub

Viaggi Sub

"Da 0 a 100 metri e poi ancora più' giù, a precipizio negli abissi: le pulsazioni rallentano, il corpo svanisce, ogni sensazione galleggia dentro nuove forme. Resta soltanto l'anima. Un lungo tuffo nell'anima che sembra assorbire l'universo. Ogni volta risalire è una scelta: sono io che torno ad appropriarmi della mia dimensione umana, metro dopo metro, per venire di nuovo alla luce. Spesso mi chiedono cosa c'e' da vedere laggiù'. Forse l'unica risposta possibile è che non si scende in apnea per vedere, ma per guardarsi dentro. Negli abissi cerco il mio io. E' un'esperienza mistica, ai confini col divino. Sono immensamente solo con me stesso, ma e' come se mi portassi dentro tutta l'essenza dell'umanità'. E' il mio essere umano che supera il limite, che si cerca fondendosi col mare, che s'immerge in se stesso e si ritrova.  
Umberto Pellizzari

Scegli la destinazione più adatta a te e contattaci per un preventivo!

 

In primo piano...